closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Ripensare l’interattività nei videogiochi

Games. Il saggio di Enzo D'Armenio si colloca nel dibattito tra coloro che sostengono l'importanza dell'elemento narrativo e quelli che lo negano

da

da "Portal 2"

L'occasione per tornare sul tema del rapporto tra semiotica e videogiochi è offerto dal nuovo volume - il ventitreesimo - della collana Ludologica. Videogames d'autore di Unicopli a cura di Matteo Bittanti e Gianni Canova: Mondi paralleli. Ripensare l'interattività nei videogiochi. L'autore, Enzo D'Armenio, è dottorando in Semiotica presso l'Università di Bologna e ha collaborato con EC - la Rivista dell'Associazione Italiana di Studi Semiotici -, con The Games Machine, con Players e con Marla - Cinema alla fine delle immagini oltre che con altri magazine online. D'Armenio con questo suo studio entra consapevolmente nella dicotomia tra semiologi e ludologi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.