closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

«Ripartire», la cig non basta

Veneto. Sit in a Verona. Le tute blu accusano: «La responsabilità è della proprietà»

Manifestazione a Verona dei lavoratori della Riva acciaio

Manifestazione a Verona dei lavoratori della Riva acciaio

«Fateci lavorare» urlava lo striscione bianco, insieme alle voci delle tute blu di Riva Acciaio. Un corteo lungo l’ansa dell’Adige, fino al municipio dove il sindaco leghista Flavio Tosi ha ricevuto una delegazione nella sala del consiglio comunali. Operai e impiegati «messi in libertà» hanno condiviso la manifestazione di protesta con le Officine Ferroviarie (250 dipendenti in cassa integrazione). Netto il giudizio di Andrea Castagna, storico dirigente della Fiom-Cgil che ha appena lasciato la segreteria della Camera del lavoro di Padova: «Chi conosce la famiglia Riva sa che volevano fare in modo che l’Italia si rendesse conto di cosa vuol...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi