closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ripartire dal Mediterraneo: la nuova sfida della Mare Jonio 2

Migrazioni. Oggi il terreno umanitario diventa uno spazio di conflitto nel punto in cui si innalza la frontiera e la pratica del soccorso civile in mare è sempre più criminalizzata

La mobilità umana è una questione globale e una dinamica di diritto che coinvolge oltre 270 milioni di persone (Word Migration Report 2020) che si spostano tra i nord e sud del mondo intersecando flussi e direzioni. Il fenomeno migratorio, che è un fenomeno strutturale e non congiunturale, è un evento permanente che riguarda il pianeta intero. Un percorso migratorio può durare anni e migliaia di chilometri, attraversare decine di frontiere, scontrarsi con autorità, altri viaggiatori e viaggiatrici, trafficanti di esseri umani. L’ultimo tratto di questo percorso può coincidere con il momento in cui il migrante diventa visibile, ovvero quando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi