closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Ripartiamo dal No e dal social compact»

Sinistra italiana. D’Attorre: siamo inadeguati, correggiamo la rotta. Italicum da buttare, c’è chi rilancia il proporzionale. Applausometro per Fratoianni, tutti per il No al referendum «comunque sia mai più centrosinistra»

Un «social compact», ovvero «un pacchetto di proposte sui temi del lavoro, delle pensioni e della sanità. Una terapia shock contro le disuguaglianze, con un investimento di risorse, le stesse che il governo ha buttato via negli ultimi anni» senza riuscire a correggere le diseguaglianze; una manifestazione a settembre contro «terrorismo, guerra e razzismo»; il reale impulso ai comitati promotori del ’nuovo partito’, con l’avvio - stavolta davvero - del «processo costituente» superando «la dimensione pattizia dell’inizio», per un soggetto nato da un gruppo parlamentare e non da un «moto di popolo». È il programma che illustra il deputato Alfredo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.