closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Rimpatri, il governo usa il decreto sicurezza di Salvini

Il decreto . Prevista una lista di 13 Paesi sicuri verso i quali sarà più facile riportare gli irregolari. Ma la vera stretta è sui richiedenti asilo

Aeroporto di Lampedusa, rimpatrio di un gruppo di 30 tunisini

Aeroporto di Lampedusa, rimpatrio di un gruppo di 30 tunisini

Una lista di 13 Paesi sicuri verso i quali sarà più facile effettuare i rimpatri. Tempi ridotti per esaminare le richieste di asilo e la promessa di portare con la prossima legge di bilancio il Fondo per rimpatri, che oggi può disporre di alcuni milioni, a «oltre 50 milioni di euro». Insieme naturalmente all’impegno, garantito ormai da qualunque governo, di nuovi accordi bilaterali con i Paesi di origine dei migranti per convincerli a riprendere i propri cittadini entrati illegalmente in Italia. Perché per quanto riguarda i rimpatri, spiega il ministro degli Esteri Luigi Di Maio non risparmiando una frecciatina all’ex...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.