closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Rilascio del giornalista e stop a investimenti: la risposta Ue a Minsk

Europa. Dura presa di posizione europea a seguito del volo dirottato Mandato a Borrell per nuove sanzioni oltre a quelle già in vigore

Bielorussia

Bielorussia

Il rilascio dell’oppositore prigioniero Roman Protassevich e della sua compagna Sofia Sapega è la prima richiesta della Ue al presidente Lukashenko, dopo «l’atto di pirateria» del Mig-29 bielorusso che domenica ha costretto un aereo della compagnia irlandese Ryanair, sulla linea Atene-Vilnius (cioè un volo interno della Ue) ad atterrare a Minsk, con la scusa di un sospetto di bomba a bordo. AL CONSIGLIO EUROPEO informale con i leader dei 27 presenti a Bruxelles, che si è concluso ieri, sono state prese alcune decisioni per far fronte alla grave crisi aperta dalla Bielorussia con l’attacco all’aereo Ryanair: è stato congelato il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi