closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Politica

Riforme, la palla passa a Grasso

Febbre a quaranta. Al senato arriva il ricorso di Mauro contro l’allontanamento dalla commissione. La decisione al presidente. L’ex ministro si appella alla Carta e al regolamento, Mineo potrebbe fare altrettanto. Renzi: finito il tempo delle mediazioni, i voti li abbiamo. Ma i forzisti sono nervosi

Il presidente del senato Pietro Grasso

Il presidente del senato Pietro Grasso

Mario Mauro punta i piedi e una parte dei Popolari per l'Italia lo puntella per aiutarlo a resistere meglio. L’ex ministro non accetta la rimozione d’imperio dalla commissione Affari costituzionali di palazzo Madama e il suo gruppo avanza formale ricorso, non solo in quanto la sua sostituzione lederebbe l’articolo 67 della Costituzione, che garantisce ai parlamentari libertà da ogni vincolo di mandato, ma anche sulla base dei regolamenti del Senato. La regola, infatti, impone la votazione in conformità alle decisioni del gruppo ma afferma anche che, se entrano in ballo convincimenti morali o radicate valutazioni personali, il voto in dissenso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi