closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Riforme, la palla passa a Grasso

Febbre a quaranta. Al senato arriva il ricorso di Mauro contro l’allontanamento dalla commissione. La decisione al presidente. L’ex ministro si appella alla Carta e al regolamento, Mineo potrebbe fare altrettanto. Renzi: finito il tempo delle mediazioni, i voti li abbiamo. Ma i forzisti sono nervosi

Il presidente del senato Pietro Grasso

Il presidente del senato Pietro Grasso

Mario Mauro punta i piedi e una parte dei Popolari per l'Italia lo puntella per aiutarlo a resistere meglio. L’ex ministro non accetta la rimozione d’imperio dalla commissione Affari costituzionali di palazzo Madama e il suo gruppo avanza formale ricorso, non solo in quanto la sua sostituzione lederebbe l’articolo 67 della Costituzione, che garantisce ai parlamentari libertà da ogni vincolo di mandato, ma anche sulla base dei regolamenti del Senato. La regola, infatti, impone la votazione in conformità alle decisioni del gruppo ma afferma anche che, se entrano in ballo convincimenti morali o radicate valutazioni personali, il voto in dissenso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.