closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Riforma della giustizia. Renzi: «Due mesi di discussione astratta su 12 punti»

«Per due mesi vogliamo discutere della giustizia in modo non ideologico. Sono 20 anni che sulla giustizia si litiga senza discutere. Cambiamo metodo. Sarà una discussione la più filosofica, concettuale e astratta prima di approvare la riforma, per coinvolgere l'Italia su questo tema». Matteo Renzi annuncia così, concludendo in serata il consiglio dei ministri, il pacchetto di riforme del sistema Giustizia che si poggia «su 12 punti». Il premier parla a braccio, come aveva fatto Orlando durante il Cdm. E snocciola gli obiettivi: dimezzamento dei processi arretrati che intasano le aule di tribunale, un processo civile che dura un anno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.