closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Riecco gli aiuti Usa all’Egitto

Egitto. «Diffusione di notizie false»: 7 anni ai reporter di Al Jazeera. 78 ergastoli ai Fratelli musulmani

Giornalista di Al Jazeera dietro le sbarre a Il Cairo

Giornalista di Al Jazeera dietro le sbarre a Il Cairo

Abbiamo atteso il verdetto contro i giornalisti di Al Jazeera tra la polvere della prigione di Torah, nella periferia del Cairo. L’australiano Peter Greste, l’egiziano-canadese Mohammed Fahmi sono stati condannati a sette anni di carcere, Baher Mohammed a dieci. I reporter sono accusati di aver diffuso «notizie false» e aver rappresentato l’Egitto in uno stato di «guerra civile». Le accuse generiche che sono state mosse durante il processo riguardano la copertura degli eventi del sit-in islamista di Rabaa al Adaweya, nell’agosto scorso al Cairo. Ad attendere il verdetto c’era anche Abdallah El Shamy, giovane giornalista della tv qatariota, rilasciato per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.