closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Rider Glovo licenziato reintegrato come dipendente

Sentenza a Palermo. È il primo caso in Italia. Era stato «bloccato» dalla app per essersi iscritto al Nidil Cgil

Una protesta dei rider a Palermo

Una protesta dei rider a Palermo

Matteo era un rider modello a Palermo. Dieci ore di lavoro al giorno a consegnare cibo in motorino per tutta la città: massimo punteggio fra chi lavorava a Glovo. Poi però ha incontrato il sindacato - il Nidil Cgil - e ha iniziato a segnalare i disservizi della piattaforma, gli errori nei calcoli sui pagamenti in primis. E allora l'algoritmo - in realtà l’azienda, naturalmente - ha iniziato a colpirlo. Prima con blocchi temporanei e poi, dopo una testimonianza televisiva, a marzo scorso con un blocco totale dalla applicazione. Un licenziamento del terzo millennio. Marco e il Nidil di Palermo,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.