closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ricorsi legali e raduni in piazza: bin Salman non è il benvenuto

Tunisia. Opposizioni, società civile, attivisti e giornalisti tunisini contro la visita del principe ereditario saudita prevista per martedì

Il principe saudita Mohammed bin Salman

Il principe saudita Mohammed bin Salman

«MbS not welcome»: è il chiaro messaggio inviato dai tunisini al principe saudita e al governo di Tunisi, in vista della visita del delfino di martedì prossimo. Mohammed bin Salman ha iniziato giovedì un tour mediorientale alla ricerca di sostegno in un periodo di crisi dopo l’omicidio del giornalista Khashoggi. Dopo gli Emirati, il Bahrain e l’Egitto, volerà in Tunisia. Ma se il governo lo accoglie a braccia aperte, non vale lo stesso per opposizioni, società civile, giornalisti e associazioni per i diritti umani. Per martedì è previsto un raduno di fronte al palazzo presidenziale di Cartagine e 50 avvocati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi