closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Hangama Amiri, ricordi dell’Afghanistan nelle stoffe colorate

Mostre. «Bazaar, A Recollection of Home», alla galleria T293 di Roma la prima personale europea dell’artista

«Sahar, Nail Salon #1»

«Sahar, Nail Salon #1»

Un tessuto può affascinare per il colore, la consistenza, la trama, la materia, il motivo ornamentale, la storia, l’eventuale preziosità: tutte caratteristiche strettamente connesse con il suo valore intrinseco di oggetto funzionale di uso ordinario (e talvolta straordinario). Senza considerare il potere immaginifico di cui è investito, che concede un margine di sogno all’interno di una quotidianità di non sempre facile gestione. [caption id="attachment_476501" align="alignnone" width="171"] foto di Manuela De Leonardis[/caption] L’ARTISTA afghana Hangama Amiri (nata nel 1989 a Peshawar, in Pakistan è cresciuta a Shahrara, un vecchio quartiere di Kabul) usa la stoffa come se fosse un pigmento, accosta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.