closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Cultura

Ricette per rivitalizzare un presente esangue

Saggi. «Un’idea deliberativa della democrazia» di Antonio Floridia, per Il Mulino. Come si può vivere decentemente, rendendo più sopportabili e meno ingiuste le asimmetrie di potere?

Paolo Grassino, «Nodi», 2015

Paolo Grassino, «Nodi», 2015

Niente è più sciocco dell’affermazione secondo cui la virtù di un sistema elettorale sta nel farci sapere la sera delle elezioni chi governerà l’indomani. A smentirla, insieme a tante altre banalità oggi di moda, a riflettere sullo stato deplorevole dei regimi democratici, si è dedicato Antonio Floridia, con uno dei più originali contributi della scienza politica italiana dell’ultimo quarto di secolo: Un’idea deliberativa della democrazia. Genealogia e principi (Il Mulino, pp. 392, euro 29). FLORIDIA ha coltivato la democrazia per un decennio quale responsabile delle politiche della partecipazione adottate dalla Regione toscana. Simili politiche sono state introdotte anche in altri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.