closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ribaltone a Bucarest, Johannis il conservatore supera il «socialista» Ponta

Klaus Johannis, professore di fisica di 55 anni di origini tedesche, è il nuovo presidente della Repubblica di Romania. Prende il posto di Traian Basescu il cui doppio mandato scadrà il 21 dicembre. Johannis, sindaco di quella Sibiu già capitale 2007 delle cultura europea e leader del Partito Nazional Liberale, ha battuto al ballottaggio il socialdemocratico ed attuale primo ministro Victor Ponta, conquistando il 54.5% delle preferenze contro il 45.5% del premier, dopo che quest’ultimo aveva chiuso in testa il primo turno con ben dieci punti di vantaggio (40% contro il 30%). Nessun errore, avete letto bene. Anche Renzi ci...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.