closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Resa o guerra, questo il dilemma

Decadenza. I ministri Pdl si fingono ottimisti ma per Berlusconi la sola trattativa possibile con il Colle passa per le sue dimissioni

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

«La fiducia del presidente Napolitano è ben riposta nel presidente Berlusconi»: parola (non disinteressata) del vicepremier Alfano. Basta e avanza per dare la stura a una ridda di ipotesi perlopiù surreali sulla via d’uscita che gli azzeccagarbugli di Arcore sarebbero a un passo dal trovare. Favole. Vie d’uscita onorevoli, o anche solo soddisfacenti, per Berlusconi non ce ne sono. Il Pd boccerà la relazione Augello, a qualsiasi proposta di ricorso questa si appigli per ottenere una sospensiva dei lavori della Giunta. Poi voterà la decadenza del quasi ex dal Senato. Questione di giorni o settimane. Certamente non di tempi biblici....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi