closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Renzi snobba la minoranza: «Ne riparliamo a congresso»

Democrack. Potrebbe concedere un contentino sulla legge elettorale per il nuovo senato. Anche il testo sulle banche potrebbe cambiare nella direzione chiesta da Bersani. Ma nell’area resta il dubbio sul voto al referendum

Il presidente del consiglio Matteo Renzi

Il presidente del consiglio Matteo Renzi

Non ha preso molto sul serio le preghiere, le richieste, le minacce che sono arrivate dalla tre giorni della minoranza di rito bersaniano che si è svolta lo scorso week end a Perugia; e precisamente a San Martino in Campo, luogo scelto non a caso per sottolineare la nostalgia prodiana dei convenuti. Matteo Renzi francamente se ne infischia, nell’ancora contestatissima doppia veste di segretario Pd e presidente del consiglio. Anzi, nella sua enews ieri li prende tutti in giro: «Davanti» a problemi come i migranti e l’Europa «il dibattito interno di tutti i partiti (talvolta purtroppo anche del Pd) sembra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.