closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Renzi rottama la tessere

Pd. Bersani attacca: il partito non è più un soggetto politico, ma uno spazio. Il segretario rivendica: contano gli elettori e adesso abbiamo il 41%

L'ex segretario del Pd Pierluigi Bersani

L'ex segretario del Pd Pierluigi Bersani

Che sia un problema di microchip «le nuove tessere che lo incorporano sono arrivate in ritardo» o di micro attese «è un anno senza congresso né primarie», nessuno tra i renziani nei posti guida del Pd nega le difficoltà nel tesseramento. Anche se tutti, dal vice segretario Guerini in giù, confidano in una ripresa di fine anno. Ma nel frattempo rivendicano il cambiamento di pelle del partito, così come fa direttamente Matteo Renzi da un palco di Ferrara: «A chi dice mamma mia, con questa segreteria abbiamo perso iscritti... vorrei semplicemente far notare che il Pd ha preso il 40,8%;...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.