closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Renzi e le riforme non riformiste

Partito democratico. Quel che c’è oggi a sinistra non è in grado di incidere sul terreno politico. Ma questo non dimostra che dentro il Pd vi sia spazio per una battaglia di sinistra né soprattutto che nulla di nuovo possa nascere e che non valga la pena di lavorare a tal fine

Si può anche non essere d’accordo su tutto quel che dice Emanuele Macaluso nell’intervista apparsa sul manifesto (20 ottobre). Ma ce ne fossero molte in giro di teste altrettanto capaci di mettere in ordine con semplicità ragionamenti complessi, forse non saremmo messi così disastrosamente male. Nel paese e soprattutto a sinistra. Macaluso, si sa, è, come l’attuale presidente della Repubblica, uno della «destra» comunista e post-comunista. Uno di quelli che quando c’era il Pci deprecavano la divisione tra comunisti e socialisti. E che si battevano per un’interpretazione coerentemente riformistica delle lotte politiche del movimento operaio. Ripeto: si poteva e si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.