closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

La legge dei 500 euro di Renzi non vale per tutti

Legge di stabilità. Dalla mancia di 500 euro sono stati esclusi i 18enni nati in Italia da genitori stranieri. La discriminazione di stato spinge qualcuno nel Pd a chiedere l'estensione del bonus con il milleproroghe. Gli 80 euro destinati alle forze dell'ordine sono una tantum: non contano per la pensione, nè per la liquidazione. E dureranno per un anno

La legge dei 500 euro non vale per i ragazzi e le ragazze nati in Italia da genitori stranieri che compiranno 18 anni nel 2016. La legge di stabilità approvata martedì conferma la discriminazione di stato compiuta dal governo Renzi. La «social card» da usare nei musei, teatri e cinema, per attività sportive e culturali sarà valida per i 18enni nati da genitori italiani. Un’esclusione particolarmente odiosa che conferma i i dubbi sulla mancia inventata da Renzi all’indomani degli attentanti di Parigi: ad ogni euro investito in sicurezza - disse il presidente del Consiglio - deve corrispondere un euro investito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi