closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Renzi e De Luca stanno sereni

Campania. Il presidente del consiglio: «Governi se è capace» Ma le assonanze con il caso Marino finiscono qua. L’indagato stavolta non si può toccare. Se salta la regione va a rischio la maggioranza del senato

Il presidente del consiglio Matteo Renzi con il governatore della Campania Vincenzo De Luca

Il presidente del consiglio Matteo Renzi con il governatore della Campania Vincenzo De Luca

«La magistratura faccia il suo corso, noi abbiamo molta fiducia verso i magistrati e al tempo stesso De Luca ha la titolarità, il diritto e il dovere di governare. Siamo assolutamente certi che il mandato sia pieno e quindi De Luca lavori se capace». Le parole del presidente del consiglio dedicate al caso De Luca, durante la conferenza stampa sulle decisioni dei ministri e sul decreto Giubileo, continuano a essere poche, pochissime. In quelle poche frasi però, si potrebbe riconoscere un’assonanza con quelle che Renzi pronunciò nel giugno scorso a proposito del sindaco di Roma Marino: «Governi, se è in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi