closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Renzi attacca i pm: “Con Open vogliono processare la politica”

Leopolda XI. Il leader di Italia Viva risponde alle accuse di finanziamento illecito ai partiti. E sogna il "grande centro" con +Europa e gli elettori barlusconiani stanchi di Lega a Fdi.

Matteo Renzi alla Leopolda XI

Matteo Renzi alla Leopolda XI

“Io non ho rubato un centesimo, questo è un processo politico alla politica”. Gioca in casa e anche sul velluto Matteo Renzi, che per la prima volta in undici edizioni della Leopolda interviene in solitaria anche di sabato. Per parlare di giustizia e dell'indagine sulla “sua” fondazione Open, inchiesta nella quale è indagato con l'ipotesi di reato di finanziamento illecito ai partiti. Ad ascoltarlo una platea attenta e tutta con lui. Perché oltre a credere nelle rovesciate di Bonimba e nei riff di Keith Richards, rievocati 24 ore prima con il monologo di Stefano Accorsi nel film Radiofreccia, leopoldine e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.