closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Renzi allo scontro pre-voto con la Ue. Gentiloni arruolato

Italia-Europa. Il leader del Pd: dopo Ventotene qualcosa si è rotto Il premier: favorire la crescita. Padoan non segue la linea dura. Il governatore di Bankitalia Visco: stabilità e riforme, no a scorciatoie

Matteo Renzi all'assemblea di Rimini

Matteo Renzi all'assemblea di Rimini

I ponti alle spalle non sono ancora stati bruciati e Matteo Renzi fa il possibile per accelerare la combustione. Fosse per lui sarebbero già cenere. Più che la sostanza è la forma scelta dall’ex presidente del consiglio per attaccare la Ue a dare il senso del momento: Beppe Grillo non avrebbe saputo fare di meglio. «Di fronte a una situazione così innovativa l’Europa si mette a mandare letterine per dire che noi, in base al comma X del protocollo abbiamo questo grande problema dello 0,2 per cento, che è un prefisso. In estate mi ero convinto che si potesse aprire...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.