closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Renata Pepicelli: «Nel femminismo dibatto variegato, fuori si demonizzano i musulmani»

Saman Abbas. La docente di storia dei paesi islamici: «Nel mondo musulmano ci sono più correnti di femminismo, laiche e religiose. Alcune donne credono che l’uguaglianza di genere vada ricercata dentro l’islam»

Renata Pepicelli, docente di storia dei paesi islamici all’università di Pisa

Renata Pepicelli, docente di storia dei paesi islamici all’università di Pisa

Renata Pepicelli insegna storia dei paesi islamici all’università di Pisa. Ha studiato percorsi di vita e attivismo di giovani musulmane e musulmani in Italia ed è autrice di diversi libri, tra cui Femminismo islamico. Corano, diritti, riforme. Se Saman Abbas è stata uccisa è un delitto d’onore legato alla cultura islamica o un femminicidio? Un femminicidio da inscrivere in questa enorme ondata di violenza che attraversa nazioni, culture e religioni e si riversa contro le donne che scelgono di ribellarsi a chi vuole controllare le loro vite. Dopo questa premessa possiamo discutere le caratteristiche di questo probabile femminicidio, avvenuto in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.