closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Rei Kawakubo, stilista in bella mostra

ManiFashion. Al Metropolitan Museum di New York 150 abiti, progettati dal 1980 ad oggi, della grande creativa giapponese che dal 1969 ha fondato il suo marchio Comme des Garcons

Rei Kawakubo Comme des Garçons, The Infinity of Tailoring, autumn/winter 2013–14; Courtesy of Comme des Garçons.

Rei Kawakubo Comme des Garçons, The Infinity of Tailoring, autumn/winter 2013–14; Courtesy of Comme des Garçons.

Il Metropolitan Museum di New York ha ufficializzato il tema della mostra-evento annuale del suo Costume Institute. Dal 4 maggio al 4 settembre 2017 si svolgerà Rei Kawakubo/Comme des Garçons: Art of the In-Between. Attraverso 150 abiti progettati dal 1980 a oggi, l’esibizione prenderà in esame il lavoro creativo della stilista giapponese che dal 1969, anno in cui ha fondato il suo marchio Comme des Garçons, influenza tutto il mondo della moda. Andrew Bolton, il curatore, tiene a precisare che «non è una retrospettiva ma un’indagine che avviene attraverso la focalizzazione sul lavoro di una creativa che ci invita a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.