closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Regole di Natale, governo impantanato. Verso una zona rossa a singhiozzo dalla vigilia al 3 gennaio

Covid. Ore di trattative. Speranza e il Pd per un lockdown di 15 giorni Conte propone di chiudere solo nei festivi. I renziani danno forfait

Il premier Conte e il ministro della Slute Speranza

Il premier Conte e il ministro della Slute Speranza

Un’altra interminabile giornata di riunioni tra Conte e i partiti di maggioranza partorisce l’ennesima mediazione. Il premier, restio anche solo a parlare di lockdown, alla fine ha parzialmente ceduto al pressing del Pd e del ministro della Salute Speranza: e così il piano per Natale non si limiterà a dei «ritocchi» alle norme già previste (come aveva annunciato martedì), ma conterrà un «rinforzo» delle chiusure «per non essere sopraffatti dalla terza ondata». CONTE PER TUTTA LA GIORNATA ha tentato di evitare un lungo lockdown nazionale dal 24 dicembre al 6 gennaio, o addirittura dal 19, come hanno chiesto i ministri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi