closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Regioni e Lega chiedono zone gialle e riaperture. Draghi resta prudente

Il governo prepara il dl Covid in vigore il prossimo mese. Ma promette un nuovo confronto il 6 aprile, con i dati aggiornati. In arrivo il vaccino monodose J&J, farmacisti in campo per le somministrazioni

Il presidente del Consiglio Mario Draghi alla riunione in video con le regioni

Il presidente del Consiglio Mario Draghi alla riunione in video con le regioni

Pace fatta tra il premier Draghi e le regioni. L’appuntamento di ieri pomeriggio era stato organizzato per questo, per stemperare le parole pronunciate alle Camere con cui aveva messo sotto accusa i governatori sulla campagna vaccinale. Tensioni sopite ma non sparite: il decreto legge con le misure anti Covid, in arrivo domani, confermerà le attuali restrizioni (tranne il ritorno tra i banchi anche in zona rossa fino alla prima media) scontentando i territori e, in particolare, la Lega con i suoi governatori. AL TAVOLO c’erano i ministri Mariastella Gelmini e Roberto Speranza, il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio, il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi