closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Regionali, ultimo test verso la corsa all’Eliseo

Francia. Il partito di Marine Le Pen è dato in ascesa, ma il vero vincitore rischia di essere l’astensionismo. Il presidente Macron oscilla. Oggi il primo turno, si vota in 18 regioni e nei dipartimenti, in un clima politico isterico

Cartelloni elettorali a Bidarray, nella regione della Nuova Aquitania; in basso Emmanuel Macron e Marine Le Pen in campagna elettorale

Cartelloni elettorali a Bidarray, nella regione della Nuova Aquitania; in basso Emmanuel Macron e Marine Le Pen in campagna elettorale

Domenica prossima per i due turni delle elezioni delle 18 Regioni (13 nella Francia metropolitana, 5 nell’oltremare) e per i Dipartimenti. Un modo di scrutinio barocco, a due turni, proporzionale di lista per le regionali, binominale (un uomo e una donna) maggioritario per i Dipartimenti. La situazione è incerta, tra un po’ di euforia per l’uscita progressiva dal lockdown - da giovedì non c’è più l’obbligo delle mascherine all’aperto e stasera finisce il coprifuoco - tempestata però di violenze e repressione della polizia (nove ore di battaglia per sloggiare un rave party vicino a Nantes), e un clima politico sempre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.