closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Regionali, la mina sulla strada della sinistra alla greca

Il caso. In Puglia Dario Stefàno si lancia verso le primarie con Emiliano. Ma Ferrero e Ingroia chiedono liste unitarie dell''Altra Italia'

«Mi candido alle primarie del centrosinistra non da senatore di Sel, non da fondatore e presidente de La Puglia per Vendola, ma con l’ambizione di essere il candidato della coalizione di centrosinistra pugliese». Ieri il pugliese Dario Stefàno, presidente della giunta per le elezioni del senato ha ufficializzato la corsa alle primarie della sua regione. Non è una sorpresa: da mesi conduce una «campagna di ascolto» nel suo territorio. Ma certo è una mossa un po’ anticipata: le primarie saranno a novembre, e il voto in primavera, a scadenza naturale. Sempreché non si materializzi la voce circolata giorni fa secondo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.