closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Referendum sull’aeroporto di Notre-Dame-des-Landes

Voto nel dipartimento. Per chiudere la contestazione contro un "grande progetto inutile", il governo ricorre al voto. Ma anche questo è contestato. Valls: "si o no, chi occupa dovrà sgomberare". Una storia iniziata negli anni '60

Una delle frasi memorabili dell’ex presidente Jacques Chirac passata alla cronaca è: “le grane volano in gruppo” (les emmerdements volent en escadron). Non gli dà certo torto in questi giorni il primo ministro Manuel Valls, che scherza amaro: “abbiamo deciso di raggruppare tutti i problemi tra fine giugno e inizio luglio”. Come non bastassero il Brexit, la rivolta sociale contro la Loi Travail (martedì è un altro giorno di manifestazioni), lo stato d’emergenza, l’Europeo di football e gli hoolingans pieni di birra, oggi torna in primo piano sulla scena la decennale storia dell’aeroporto di Notre-Dame-des-Landes. C’è un referendum, a cui...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.