closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Referendum: ok dell’Ufficio centrale a cannabis e fine vita, no a caccia

Corte di Cassazione

Corte di Cassazione

Via libera al referendum sul fine vita, la cui denominazione riformulata dalla Cassazione sarà «Abrogazione parziale dell’art. 579 del codice penale (omicidio del consenziente)». L’ufficio centrale del referendum passa il quesito alla Corte costituzionale che dovrà esprimersi sulla legittimità. Decisive le firme raccolte digitalmente, perché il conteggio delle sottoscrizioni cartacee regolari si è fermato poco sotto la soglia minima di 500mila. Via libera probabile in Cassazione anche per il referendum sulla legalizzazione della cannabis: l’ufficio centrale ha anticipato l’interlocuzione con i promotori sul testo del quesito malgrado la verifica delle firme (tutte digitali) sia ferma a 486.361 regolari. Con le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.