closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Referendum, la corsa passa dalla Cassazione

Le mosse di Renzi per anticipare alla prima domenica di ottobre la consultazione popolare sulla riforma costituzionale. Un percorso difficile che prevede la collaborazione degli ermellini. Ammesso che al governo non convenga aspettare il giudizio sull'Italicum

Roma, il

Roma, il "palazzaccio" della Cassazione

Napoli, Bologna, ma la vera chiusura della campagna elettorale Renzi la fa in televisione. Al Tg1 della sera, sfidando le norme della par condicio nonché le leggi della fisica sull’occupazione degli spazi. C’è ancora lui per cena, e parla ancora di referendum, anche se si vota domani nelle città. «La partita vera la giochiamo a ottobre», dice. E siccome non gli basta dettare tempi e regole del gioco, spaventa anche un po’: «Se non passa la riforma costituzionale perdiamo la flessibilità europea». Dunque, signori, in palio ci sono soldi. Demagogica l’aveva annunciata, e demagogica la sta facendo la campagna elettorale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.