closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Referendum, ballano le firme

I senatori "responsabili" di Forza Italia ritirano all'ultimo minuto l'appoggio al quesito sul taglio dei parlamentari. Che a poche ore dalla scadenza per depositare la richiesta torna in forse. Pressioni sulla Corte costituzionale. Salvini pensa a una mossa a sorpresa: in gioco ci sono la consultazione popolare sulla legge elettorale voluta dalla Lega e la durata della legislatura

La presentazione della corrente «responsabile» di Forza Italia che fa capo a Mara Carfagna, «Voce libera»

La presentazione della corrente «responsabile» di Forza Italia che fa capo a Mara Carfagna, «Voce libera»

Firme che escono, firme che entrano. Ieri il comitato promotore del referendum contro la riduzione dei parlamentari non ha potuto presentare, come annunciato, la richiesta alla corte di Cassazione. Un gruppo di senatori di Forza Italia ha ritirato in extremis il suo appoggio all’iniziativa, portando il totale delle firme al di sotto della soglia prevista dall’articolo 138 della Costituzione per chiedere il referendum (un quinto dei componenti di una camera, nello specifico 65 senatori). Il 18 dicembre i tre promotori della raccolta, due di Forza Italia - Cangini e Pagano - e uno del Pd - Nannicini -, avevano annunciato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.