closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Reddito di cittadinanza, 41 milioni ai «furbetti». Destre all’attacco della misura

M5s fa scudo alle bordate di Salvini, Meloni e Renzi. La viceministra Todde: «Perché non discutiamo dei 100 miliardi di evasione fiscale all’anno?». E Conte: «L'rdc ha fornito una protezione sociale irrinunciabile durante la pandemia»

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

Stampa convocata ieri dai carabinieri per diffondere i dati sui controlli nei confronti dei percettori del reddito di cittadinanza. Fonte Inps, ad agosto erano oltre 1,2 milioni i nuclei familiari percettori di rdc. L’Arma ha controllato in tutto il paese 156.822 persone, 9.247 sono state deferite all’Autorità giudiziaria per irregolarità. In Lombardia sono stati denunciati in 1.442: hanno percepito oltre 4,6 milioni. In Piemonte e Val d’Aosta 3,2 i milioni finiti nelle mani di 852 denunciati. L’attenzione si è concentrata al sud: Campania, Puglia, Abruzzo, Molise e Basilicata. In questo caso le irregolarità sono state 4.839 (circa la metà del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.