closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Reclamo di Facebook contro la riattivazione della pagina di Casapound

Social NetWar. Si apre una fase processuale nuova in cui le prove dovranno essere valutate con «cognizione piena»

Facebook ha presentato un reclamo contro l’ordinanza del Tribunale di Roma che il 12 dicembre scorso ha imposto al social network la riattivazione della pagina di CasaPound Italia (Cpi) e quella del suo amministratore Davide Di Stefano. Pagine e account personali collegati a quell’organizzazione e a Forza Nuova erano stati eliminati dalla piattaforma il 9 settembre 2019 in seguito a una decisione della società che le accusava di «diffondere odio». LA GIUDICE Stefania Garrisi aveva accolto le richieste di Cpi sulla base di due elementi principali. Il «ruolo di centrale e primaria importanza ricoperto dal servizio di Facebook» nel dibattito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.