closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Reading ad alta intensità

Festival. Trame.5, la rassegna dei libri sulle mafie a Lamezia Terme, dal 17 al 21 giugno, è dedicata ai «giovani favolosi, quelli che lottano per riaffermare la libertà»

Napoli, 23 settembre 1985. A pochi metri da casa, il giornalista Giancarlo Siani viene freddato dalla camorra con 10 colpi di pistola alla testa. A trent’anni da quell’omicidio, è proprio dall’omaggio al giovane cronista de Il Mattino, ucciso per le sue inchieste sulla criminalità organizzata, che riparte Trame.5, il festival dei libri sulle mafie, l’unico in Italia e nel mondo (dal 17 al 21 giugno) che si svolge nel centro storico di Lamezia. Un’edizione, spiega il direttore artistico, Gaetano Savatteri, dedicata ai «giovani favolosi, quelle ragazze e quei ragazzi, che in tutta Italia lottano contro le mafie e per la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi