closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Raymundo, desaparecido

L'anniversario. Sequestrato il 27 maggio 1976, il suo corpo mai ritrovato

La ragione per cui ancora oggi in Argentina si commemora il documentarista porteño Raymundo Gleyzer è per la caparbietà e forza d'animo che lo contraddistinsero durante la sua breve carriera fin da quando, poco più che ventenne, decise di partire per il Brasile per girare il suo primo documentario, insieme a una ristretta troupe composta da colleghi della scuola di cinema. In Brasile Il gruppo era diretto verso la regione del sertão, in una zona chiamata «triangolo della fame»: un'arida regione del nord-est, rinomata per aver dato i natali al grande regista brasiliano Glauber Rocha e fonte d'ispirazione per la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.