closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Rapporto dal Sud: Pil, rimbalzo record e aumenta la povertà

Il caso. Nel rapporto 2021 la Svimez racconta la doppia velocità della «ripresa» sulla quale ha puntato il governo. E per il rilancio del Mezzogiorno si spera nel mantra «piano di ripresa e resilienza". Ma la crisi storica e strutturale di un'economia iniqua restano tutte: precarietà di massa, definanziamento dei servizi pubblici a cominciare da trasporti locali e sanità. Ma l'Istat ha stimato la crescita acquisita per quest’anno a +6,2% del Pil. Ma sono 920 mila donne senza lavoro né formazioni. Definanziati trasporti locali e sanità

Milano, fila per un aiuto alimentare all’associazione Pane quotidiano

Milano, fila per un aiuto alimentare all’associazione Pane quotidiano

Cresce il Pil, aumenta la povertà, in particolare al Sud. È la doppia velocità della «crescita» che potrebbe essere corretta dagli investimenti del piano di «ripresa e resilienza» (Pnrr) che destina il 40% delle risorse al Mezzogiorno anche se gli enti locali potrebbero non essere in grado di gestirli. Lo sostiene il rapporto Svimez 2021. Emerge così il ritratto di un paese dove il rimbalzo tecnico dell’economia (+6,2% dice l’Istat) dopo il crollo provocato dal congelamento della domanda e dell’offerta per contenere la diffusione del Covid può non mutare e, anzi, aggravare la storica divisione tra Centro-Nord e Sud del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.