closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Ramuz, un sogno clandestino nel Canton Vaud

Narrativa svizzera. Torna disponibile da Jaca Book «Farinet, il falsario» (1932) di Charles Ferdinand Ramuz: una sfida ai codici borghesi tanto radicale da riuscire utopica, resistente, politica

Lo scrittore svizzero Charles Ferdinand Ramuz, 1878-1947

Lo scrittore svizzero Charles Ferdinand Ramuz, 1878-1947

«È per caso falso il mio oro? Non l’hanno mica esaminato una volta sola, gli esperti, saranno tre o quattro le volte. È oro, e di quello vero, oro puro, oro vergine; è oro che vale molto di più di quello del governo. Ve lo dico io: il governo è invidioso. Le sue leggi sono buone per lui… perché non potremmo organizzarci, qui da noi, una nostra brava vita fatta su misura, con la nostra propria moneta, e non la loro?»: risiede dentro questa logica anarchica, rivoltosa e irriducibile tutto l’agire di Maurice Farinet. La sua sfida ai codici borghesi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.