closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Rajoy regala il 25% in più ai militari mentre taglia su sanità e ricerca

SPAGNA. IL PROVVEDIMENTO «BALNEARE» IN GAZZETTA UFFICIALE

In questa Spagna paralizzata dalla recessione, solo le spese militari non conoscono crisi. E così, mentre il paese si impoverisce, la ricerca langue, la sanità vacilla sotto i colpi d’accetta dell’implacabile esecutivo di Mariano Rajoy, il ministro della Difesa si concede spese miliardarie in armamenti «di straordinaria e urgente necessità». Che però di straordinario hanno ben poco: questo è infatti il sesto anno consecutivo che il budget per la difesa viene esteso rispetto allo stanziamento previsto dalla finanziaria. Nel 2013 è già successo due volte: ad aprile, quando il governo ha approvato un extra di 582,3 milioni e - con mezza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi