closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Raid Usa a Bani Walid e battaglia per i pozzi

Caos Libia. Droni Usa decollati dalla Sicilia. Truppe di Haftar a Derna e per riconquistare i porti petroliferi

Il generale della Cirenaica Kalifa Belqasim haftar

Il generale della Cirenaica Kalifa Belqasim haftar

Sono decollati con ogni probabilità da una base aerea in Sicilia i droni americani MQ-9 Reaper che hanno di nuovo colpito in Libia obiettivi di Al Qaida nel Maghreb islamico (Aqim). Mercoledì gli aerei senza pilota hanno ucciso un qaedista a 50 miglia a sud-est di Bani Walid. Il 24 marzo avevano colpito Musa Abu Dawud, descritto dal comando americano Africom un «responsabile di alto livello» di al Qaida. DA QUANDO si è insediato alla Casa Bianca Donald Trump, gli Stati uniti hanno condotto in Libia almeno 11 raid aerei. E decine di militari americani, membri di unità speciali, addestrano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.