closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Raid saudita su uno scuolabus, strage in Yemen

Golfo. Quarantatré uccisi, di cui 29 bambini sotto i 15 anni quando un bombardamento ha centrato uno scuolabus in mezzo a un mercato a Sadaa. Unicef furiosa

Le immagini che arrivano da Saada, nord dello Yemen, sono terribili: sulle auto dei soccorritori i bambini arrivano in ospedale, in spalla gli zainetti sporchi e insanguinati. La coalizione a guida saudita ha compiuto ieri l’ennesima strage: un raid ha colpito uno scuolabus mentre attraversava un mercato nel villaggio di Dahyan: «L’ospedale che sosteniamo – scrive la Croce Rossa – ha ricevuto i corpi di 29 bambini sotto i 15 anni e 48 feriti, di cui 30 minori». I morti sono di più: 43 in totale, 61 i feriti, distribuiti su diversi ospedali: Saada da sola non riesce a gestirli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.