closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Raid aerei di Kiev, bombe a grappolo su Lugansk

Ucraina. L’offensiva militare di Majdan contro i «terroristi» prosegue. Per Mosca gli attacchi ucraini «violano l’accordo di Ginevra»

Le immagini delle telecamere della piazza antistante il palazzo del governo di Lugansk, momentaneamente occupato dai ribelli filorussi, hanno testimoniato l’esplosione di una bomba, lanciata da uno dei caccia ucraini in volo sulla città e ripreso da altre immagini disponibili on line. A Lugansk la giornata di ieri è stata caratterizzata da nuova offensiva di Kiev, dal cielo e nel sud della città anche via terra: queste le notizie diffuse dalle agenzie e dai filorussi. Silenzio da Kiev, in preda alla volontà di confermare l’azione «antiterrorismo», benché sia chiaro come l’offensiva non faccia troppa distinzione tra «miliziani» e civili, colpiti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.