closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Virginia Raggi stravince nella Capitale

Roma. La prima volta di una donna sindaco. Festa al quartier generale: si rifanno vivi Davide Casaleggio e Beppe Grillo. «Siamo pronti a governare» dice senza mezzi termini un raggiante Di Maio ai suoi

Virginia Raggi

Virginia Raggi

Gli occhi si levano al cielo. Non per «rivedere le stelle», come dice lo slogan dantesco del M5S ma per spiare dal maxischermo della terrazza del quartiere Marconi che ospita il comitato elettorale di Virginia Raggi. Le prime cifre sono inequivocabili: Raggi vola, irraggiungibile. Dalla strada, qualche decina di sostenitori si mescola a un gruppo di turisti in uscita dall’hotel di fronte. Si esulta con moderazione, quasi con timidezza. «È una vittoria che ci aspettavamo», dice con naturalezza un ragazzo sulla trentina mentre srotola una bandiera ad uso delle telecamere. «Ricostruiamo un senso di comunità», ha detto Raggi in queste...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.