closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Raggi lancia la riforma per nuovi poteri alla città di Roma

Riforme. La questione romana e il nuovo clima nella maggioranza in vista delle amministrative

Virginia Raggi

Virginia Raggi

Mentre la maggioranza in parlamento prova a serrare i ranghi, e ad allargarsi marcando un profilo politico più stringente, i primi effetti di questi mutamenti sembrano precipitare nelle vicende amministrative della capitale. Virginia Raggi prova a cogliere il momento per rilanciare la sua (auto)candidatura e porsi al crocevia del percorso di riforma istituzionale sull’amministrazione della capitale. Così, mentre Giuseppe Conte riuniva il vertice di maggioranza, al Campidoglio si teneva la conferenza dei capigruppo sui poteri e i fondi per Roma. In questa sede, la sindaca annuncia la creazione di un tavolo che riunirebbe ogni due settimane parlamentari e capigruppo dell’Assemblea...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi