closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Raggi dice no ai cinque cerchi

Olimpiadi 2014. Prima conferenza stampa della sindaca pentastellata. Con lei solo il suo vice, con delega allo sport. E la claque dei consiglieri. ll mito della politica onesta e competente crolla di fronte alla gigantesca macchina delle Olimpiadi. La prima cittadina espone le ragioni del rifiuto, le stesse di sempre. E evita l’incontro con Malagò

Raggi e il vice Frongia annunciano il no alle Olimpiadi a Roma in conferenza stampa

Raggi e il vice Frongia annunciano il no alle Olimpiadi a Roma in conferenza stampa

«È da irresponsabili dire sì a questa candidatura». Virginia Raggi si presenta in conferenza stampa per la prima volta da quando si è insediata in Campidoglio per sbarrare in maniera netta la strada che conduce alle Olimpiadi di Roma nel 2024. È accompagnata dal vicesindaco (e assessore allo sport) Daniele Frongia, guardata a vista da un drappello di consiglieri comunali e assessori della sua giunta che la interromperanno con applausi diverse volte, dando le spalle alla folla di giornalisti col taccuino pieno di domande accumulatesi in questi mesi. È reduce, la sindaca, dal mancato appuntamento, causa ritardo, con Giovanni Malagò...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi