closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Raggi a palazzo Chigi: «C’è collaborazione». Sindacati pronti allo sciopero sul salario accessorio

Roma. «Vogliamo vedere i fatti. Senza l’immediata riapertura delle trattative dall’azione legale collettiva arriveremo alla mobilitazione», promettono Cgil, Cisl e Uil. Sul commissariamento dell'Atac fallisce il tentativo Pd-Fi

Virginia Raggi alla fine dell'incontro a palazzo Chigi, dietro di lei l'assessore Andrea Mazzillo e Raffaele Marra

Virginia Raggi alla fine dell'incontro a palazzo Chigi, dietro di lei l'assessore Andrea Mazzillo e Raffaele Marra

Mentre da dentro il Movimento 5 Stelle trapelano polemiche sulle spese del deputato Luigi Di Maio, faccende contabili di ben altro spessore interrogano la pentastellata Virginia Raggi. Ieri la sindaca di Roma è andata a Palazzo Chigi a parlare di bilancio e salario accessorio. Non c’era Matteo Renzi, volato oltreoceano a pranzo con Obama. La delegazione governativa era condotta dal sottosegretario alla presidenza del consiglio Claudio De Vincenti, che nelle settimane scorse aveva avuto parole sprezzanti per il no di Roma alla candidatura olimpica: «Quando avrà voglia di passare a Palazzo Chigi Raggi troverà la porta aperta - aveva detto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi