closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Rafano nero, la radice grattugiata che piace al palato e alla salute

È un ortaggio che non è facile trovare nella grande distribuzione, mentre è più facilmente reperibile nei mercati contadini o negli orti famigliari. Si tratta del ramolaccio o rafano nero (Raphanus sativus niger), una pianta della famiglia delle Crucifere (la stessa dei cavoli e della senape) di cui si consumano le grosse radici con buccia nera (commestibile) e polpa candida e croccante. Il sapore è particolare, intensamente piccante e aromatico, grazie all’alto contenuto di vitamina C e di preziose sostanze solforate, note per la loro notevole capacità di agire beneficamente sul fegato e sulla secrezione della bile. La radice può...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi