closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Radiografia delle moschee di Berlino

Germania. I luoghi di culto islamici sono bene inseriti nel tessuto urbano. Come in tutte le metropoli europee, anche nella città-land i salafiti o i devoti del nuovo Califfo sono incistati più nel dark web. Con alcune eccezioni. Per esempio a Moabit, dove l’«emiro» Ismet D avrebbe arruolato foreign fighter e offerto sostegno a Amri

Berlino, la moschea di Al-Nur

Berlino, la moschea di Al-Nur

La mezzaluna d’oro dei minareti nei bezirk, i quartieri, e il buco nero della stella di sangue alla vigilia di Natale. A Berlino, l’attacco terroristico di Anis Amri che ha scagliato un tir nel cuore del mercatino Charlottenburg, restituisce le contraddizioni della Germania, capitale d’Europa con radici non solo cristiane. Ma i riflettori restano puntati su Ismet D, «emiro» presidente dell’associazione culturale Fusillett 33 con sede a Perleberger Straße nel quartiere di Moabit. È a soli 600 metri dal porto fluviale dove il terrorista del Califfato ha girato il video con il suo giuramento di combattente votato al martirio. La...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.