closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Radio Onda d’Urto compie trent’anni, un brindisi antagonista

Media. L'informazione, la politica e la festa. Una radio in movimento da Brescia in tutto il paese. Un compleanno importante per un'esperienza unica nell'etere italiano

Era un mercoledì. Era il 18.12.1985. Radio Onda d'Urto accendeva le sue antenne e iniziava a trasmettere. Un'idea nata da un gruppo di compagni e compagne provenienti dall'esperienza del 1977 e dal movimento studentesco del 1985. Altri gruppi politici e radio locali sorrisero alla notizia e sentenziarono «non arriveranno nemmeno a Natale». 30 anni dopo, chi aveva sorriso e sentenziato non esiste più, Radio Onda d'Urto invece è ancora li al suo posto. Non solo esiste e racconta di movimenti e di resistenze vicine e lontane, ma cresce e si trasforma. Oggi sono una decina di giornalisti e giornaliste a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi