closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Radicali fuori». Dalla sede e della radio

Il Partito transnazionale sfratta l’associazione italiana: «Non possono avere un’agenda politica autonoma». Turco: «Da anni non sono più soggetti costituenti». Magi: «Gratta gratta c’è la roba. Privatizzeranno»

Marco Cappato, Emma Bonino e Riccardo Magi

Marco Cappato, Emma Bonino e Riccardo Magi

È una questione di soldi? «Marco Pannella citava spesso Ernesto Rossi: "Gratta gratta, sotto la fede ci si trova la roba"», ricorda il segretario dei Radicali italiani Riccardo Magi. Oppure è una questione politica? «Radicali italiani non è stato costituito per avere una sua agenda politica, ma solo per far crescere la partecipazione in Italia attorno alle battaglie del Partito transnazionale», avverte il rappresentante legale del Partito radicale (non violento) Maurizio Turco. Quel che è certo è che la rottura tra i radicali che si definiscono pannelliani ortodossi (Turco, Bernardini, D’Elia) che controllano il partito, la lista Pannella e l’associazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.